L’olio d’oliva:bontà e benessere della nostra terra.

Ormai è risaputo che questo “tesoro della tavola italiana”è un alimento indispensabile per insaporire e rendere salutari i piatti che consumiamo nella nostra dieta quotidiana.Grazie all’alta concentrazione di acidi grassi,è l’alimento più indicato per chi soffre di colesterolo alto.La sua alta concentrazione di antiossidanti previene l’invecchiamento precoce delle cellule.Ricco di vitamina E,è un alimento importante per la prevenzione dell’osteoporosi e per la salute delle ossa in generale.Il suo uso è consigliato nella dieta dei bambini in quanto contribuisce all’accrescimento ed a rafforzare il sistema immunitario.Utilizzato crudo mantiene inalterate le sue qualità ed anche la cottura non ne altera sostanzialmente le caratteristiche organolettiche.L’unica cura a cui bisogna prestare attenzione particolare è la sua conservazione.L’olio d’oliva,come tutti gli alimenti,va conservato in luogo fresco ed asciutto e al riparo dai raggi solari.Inoltre,va tenuto preferibilmente in recipienti di vetro o di latta e non in recipienti di plastica.Di solito si conserva per circa 18 mesi ma se conservato bene in luoghi freschi,asciutti e bui può conservarsi per un periodo più lungo. Quando la sua acidità è inferiore allo 0.8% è detto “Extravergine” Se la sua acidità non supera il 2% è detto “Vergine”.

Potrebbe interessarti anche